Le persone cattoliche in tutto il mondo vuole che la Chiesa cambi il suo approccio

English / Español / Italiano

Ci piacerebbe condividere con voi che, essendo il GNRC partner della campagna Equal Future 2018, si è tenuta una conferenza stampa lo scorso 10 ottobre a Roma. La conferenza stampa – condotta da EqualFuture2018, Cammini di Speranza e il GNRC – ha presentato i risultati di un’indagine condotta in tutto il mondo tra i cattolici e la popolazione generale sul ruolo della Chiesa cattolica nei confronti delle persone e delle questioni LGBT.

I sondaggi, condotti da YouGov per la campagna Equal Future 2018, sono stati condotti negli otto maggiori paesi cattolici del mondo: Brasile, Messico, Colombia, Filippine, Stati Uniti, Francia, Spagna e Italia. Collettivamente questi paesi comprendono la metà della popolazione totale mondiale di battezzati cattolici. Come riferisce Tiernan Brady, il direttore della campagna, “Le cifre mostrano chiaramente che le persone cattoliche in tutto il mondo credono che l’attuale insegnamento e l’approccio della gerarchia nei confronti delle persone LGBT possa creare  problemi a bambini e giovani e la chiara maggioranza vuole che la Chiesa cambi il suo approccio. ”

Questo sondaggio è una grande risorsa per l’attività di informazione che, sia come Cammini di Speranza sia come GNRC, portiamo avanti.

Pensiamo utile proporti di esaminarlo e condividerlo, se riterrai, tra le tue comunità e coloro che consideri interessati.

Visualizza il riepilogo esecutivo di YouGov.

Visualizza le diapositive dei risultati globali qui.

È possibile rivedere la conferenza stampa da questo collegamento (in inglese dal minuto 7:00) e rivedere il comunicato stampa di EqualFuture2018 – allegato a questa e-mail – nonché approvarlo dal proprio gruppo o comunità per condividerlo tra i propri contatti multimediali.

This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *